spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Tesoro’

Tesori celesti

La nostra patria non è che il paradiso. Là ci attende un gran numero di nostri cari, ci desiderano i nostri genitori, i fratelli, i figli in festosa e gioconda compagnia, sicuri ormai della propria felicità, ma ancora trepidanti per la nostra salvezza. Vederli, abbracciarli tutti: che gioia comune per loro e per noi! Che delizia in quel regno celeste non temere mai più la morte; e che felicità vivere in eterno! Ivi è il glorioso coro degli apostoli, la schiera esultante dei profeti; ivi l’esercito innumerevole dei martiri, coronati di gloria per avere vinto nelle lotte e resistito nei tormenti; le vergini trionfanti, che vinsero la concupiscenza della carne e del corpo con la virtù della continenza; ivi sono ricompensati i misericordiosi, che esercitarono la beneficenza, nutrendo e aiutando in varie maniere i poveri, e così osservarono i precetti del Signore e, con le ricchezze terrene, si procurarono i tesori celesti. Affrettiamoci con tutto l’entusiasmo a raggiungere la compagnia di questi beati. Dio veda questo nostro pensiero; Questo proposito della nostra mente, della nostra fede, lo scorga Cristo, il quale assegnerà, nel suo amore, premi maggiori a coloro che avranno avuto di lui un desiderio più ardente.

(San Cipriano)

In cielo ci sarà un gran tesoro per te, se sulla terra sei stato un tesoro per gli altri.

Annunci

XVII Domenica del Tempo Ordinario (A)


Qual è il tesoro per cui vale la pena spendere tutto?

Dal Vangelo di oggi (Mt 13,44-52)

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: «Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo. Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra. Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi. Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti. Avete compreso tutte queste cose?». Gli risposero: «Sì». Ed egli disse loro: «Per questo ogni scriba, divenuto discepolo del regno dei cieli, è simile a un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche».

Ho pensato a quale fosse questo tesoro prezioso, che mi rende gioioso nel lasciare tutto il resto.

Ho capito che non lascio tutto per qualcosa, ma per Qualcuno.

Innanzitutto per Gesù, per cercare di vivere il Vangelo… solo così mi rendo conto che il tesoro più prezioso che ho sono le persone!

Il tesoro più prezioso per cui vale la pena spendere tutto sono proprio le persone!

Provate a chiedere ai genitori di un figlio ammalato… darebbero la loro stessa vita, per il figlio. Venderebbero tutto ciò che possiedono. Perché non c’è tesoro più grande che essere mamma e papà.

Conosco persone che per tantissimo tempo si sono presi cura dei genitori anziani e ammalati. Hanno speso il loro prezioso tempo, le loro risorse per questo atto d’amore. E la loro vita non è stata per niente sprecata! Perché chi si spende per qualcuno, non spreca nulla!

Il Regno non è fatto di castelli o di case… il regno è fatto di persone da amare!

Venga il tuo Regno Signore! Non manchino mai nella mia vita, persone da amare, persone per cui vale la pena spendere tutta la nostra esistenza!

La speranza


La speranza è un tesoro per tutti,

soprattutto per coloro a cui non è rimasto nient’altro.

Poveri genitori


La ricchezza dei poveri è rappresentata dai loro figli, quella dei ricchi dai loro genitori.
(Massimo Troisi)

Questa frase deve farci pensare… una volta i figli erano il tesoro più grande, una famiglia ricca di figli era una famiglia benedetta.

Adesso? Cosa è successo? Forse i figli hanno smesso di essere il tesoro più grande?

Non credo.. ogni genitore sa che grande tesoro sono i figli. Ma di questi tesori la famiglia si sta sempre più impoverendo…

Una piccola carezza

Chi sa carezzar le persone, con picciolo capitale fa grosso guadagno.
(Giovanni Della Casa)

Una piccola carezza è un gran tesoro!

Il Viaggio più bello

Il più bel viaggio che si possa fare quaggiù è quello che si fa andando l’uno verso l’altro. (Paul Morand)

Gli altri… il tesoro più bello da scoprire…

Caccia al tesoro

Dal Vangelo di oggi (Lc 6,20-26)
In quel tempo, Gesù, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva:
«Beati voi, poveri,
perché vostro è il regno di Dio.
Beati voi, che ora avete fame,
perché sarete saziati.
Beati voi, che ora piangete,
perché riderete.
Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno ed esultate perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i profeti.
Ma guai a voi, ricchi,
perché avete già ricevuto la vostra consolazione.
Guai a voi, che ora siete sazi,
perché avrete fame.
Guai a voi, che ora ridete,
perché sarete nel dolore e piangerete.
Guai, quando tutti gli uomini diranno bene di voi. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti».

Beati coloro che capiscono che il vero tesoro è in cielo e non qui sulla Terra.