spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘XX Domenica del Tempo Ordinario (C)’

XX Domenica del Tempo Ordinario (C)


C’è una pace che rovina l’uomo

Dal Vangelo di oggi (Lc 12,49-53)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; si divideranno padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera».

C’è una pace che rovina l’uomo. È quella che rimane indifferente davanti ad un ingiustizia. Lasciatemi in pace… non voglio grane. Vi do tutto quello che ho basta che mi lasciate in pace. Non vogliamo gli stranieri, gli accattoni, i poveri…vogliamo essere lasciati in pace.

Gesù ci scuote! Perché la pace che cerca Lui è sempre a favore dell’uomo, la pace è frutto di conversione alla Verità.

Avere dentro la pace, significa sentirsi a posto con la coscienza. Solo così, solo vivendo il cammino dell’amore e della verità avremo il cuore in pace.

Allora come può Gesù lasciarci in pace, quando i nostri fratelli sono schiacciati, derisi, maltrattati…

Accendi nei nostri cuori il fuoco della Giustizia Signore, manda il tuo Santo Spirito ad infiammare la nostra coscienza, per non rischiare di diventare cristiani da salotto, freddi e immobili.

Cuore spento?


XX Domenica del Tempo Ordinario (C)

Dal Vangelo di oggi (Lc 12,49-53)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto!
Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; si divideranno padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera».

Uno dei compiti di Gesù è quello di insegnarci l’amore… lui è venuto per accendere i nostri cuori.

Gesù vieni ancora ad accendere i nostri cuori che molte volte rimangono spenti.
Molti hanno spento il cuore dopo un dolore troppo grande…riaccendi i loro cuori.
Molti hanno spento i cuori dopo un amore finito, tradito… riaccendi i loro cuori.
Molti hanno spento i cuori per pigrizia… riaccendi i loro cuori.
Molti hanno spento i cuori per egoismo… riaccendi i loro cuori.
Molti hanno spento i cuori per cattiveria…riaccendi i loro cuori.
Molti hanno spento i cuori e non sanno il perché… riaccendi i loro cuori.

E tu, senti di avere il cuore acceso, che si preoccupa degli altri, che non ti fa star fermo?

Oppure anche a te accade spesso di avere il cuore spento?

Signore fa’ che abbia sempre il cuore acceso dal fuoco del tuo amore!

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: