spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘vita’

La vita umana


Cieca di mente, e di consiglio priva,
Scende giù l’alma avvolta in fragil manto,
E peregrina, finché giunga a riva,
Questa prende a passar valle di pianto.
Ivi talor non sa se muoia o viva
Tra le tempeste che l’ assedian tanto;
Ma se di fé l’ occhio più interna avviva,
Qual mai si vede alto soccorso accanto!

(Girolamo Baruffaldi)

Il rischio della morte


Ė prima di morire che rischiamo di essere morti, se rifiutiamo per l’appunto di fare della nostra vita una creazione continua di grazia e di bellezza.

(Maurice Zundel)

Non ci deve far paura la morte, ma essere morti mentre ancora viviamo.

Ci sono due strade


Ci sono due strade, una di vita e una di morte. C’è molta differenza tra queste due strade. Ecco qual è il cammino che conduce alla vita: devi prima di tutto amare il Dio che ti ha fatto, poi il prossimo tuo come te stesso; non fare poi ad altri quello che non vorresti fosse fatto a te. (Didachè)

L’amore è sempre la strada giusta! Senza amore si muore…

Se vuoi vivere la vita


Se vuoi vivere la vita
stupisciti dell’esistenza in se,
dedicati all’ascolto, alle relazioni
cerca di trovar tempo
per contemplare e sognare.

(Enzo Bianchi)

Se vuoi vivere la vita, non aspettare che succeda qualcosa di straordinario, inizia da subito, perché di straordinario ci sei già tu!

Capire la vita


Quanto più l’uomo capisce la vita,
tanto più deve amare gli uomini,
nonostante tutto. (cit.)

Senza amore, la vita diventa incomprensibile.

La vita vale

Oggi condivido una canzone di Jovanotti, sul valore della vita!

Nessuno può rubarci la dignità dell’esistenza!

Cosa succede
che succede in giro
chi vede bianco chi vede nero…
Che cosa conta che cosa è vero?
Mi han detto che per tenere alti i consumi
è necessario far morire i fiumi
ho letto che le marche
dei diamanti han provocato
guerre devastanti
… che c’è chi vive nella povertà
fabbricando simboli di povertà
che un brevetto di una medicina
vale più della vita di una bambina
… il commercio è uno strumento di libertà
ma nel rispetto dei diritti e della dignità
della diversità e dell’ambiente
allora forza venite gente
che le speranze non si sono spente
… noi dobbiamo convincerli che la vita vale
una vita soltanto
più di una multinazionale
noi dobbiamo convincerli che
la strada buona è il rispetto totale
dei diritti di una persona
ho saputo che molte banche
coi risparmi delle persone
ci finanziano l’industria bellica
il narcotraffico e la distruzione
vi prego signori… voi che avete il denaro
voi che avete il potere
… che guidate il progresso
… che inquinate le anime le strade
le acque ed i prati
… certe volte non vi sentite male?
… Forza venite gente
noi dobbiamo convincerli che la vita vale.

(Jovanotti)

V Domenica di Pasqua (A)


Via, Verità e Vita

Dal Vangelo di oggi (Gv 14,1-12)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: “Vado a prepararvi un posto”? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete la via». Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai; come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».
Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: “Mostraci il Padre”? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.
In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre».

Gesù è la via, quando andiamo fuoristrada.

È la verità, quando non capiamo più neanche chi siamo.

È la vita quando tutto ci parla di disperazione e morte.

Sappiamo che molte volte per comodità, per pigrizia, per egoismo prendiamo strade sbagliate, e ci convinciamo che poi così sbagliate non siano… ma più camminiamo fuoristrada, più ci sentiamo vuoti, il nostro camminare perde di senso. Gesù ci indica la strada giusta, quella dove compiere passi verso gli altri, passi che riempiono il cuore. Molte volte camminiamo in cerca di cose e perdiamo la strada che porta alle persone, una strada certo faticosa e a volte in salita, ma l’unica strada che porta pienezza e gioia vera.

Molte volte per piacere agli altri, per avere successo e per essere considerati, indossiamo maschere per tutti i gusti, e non capiamo più chi siamo. Gesù invece ci insegna l’autenticità! Essere veri, perché non c’è persona migliore di se stessi, e per essere migliori non dobbiamo coprire i nostri difetti, i nostri limiti, le nostre ferite, per essere migliori dobbiamo diventare belle persone, nonostante i limiti, le ferite e i difetti. Altrimenti gli altri ameranno sempre le nostre maschere e mai quello che siamo davvero.

Gesù infine è la vita! Quella luce che spazza le nostre tenebre, la Speranza in mezzo alla disperazione, il senso in mezzo al caos.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: