spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘San Giovanni Bosco’

San Giovanni Bosco


La Gioia è la più bella creatura uscita dalle mani di Dio dopo l’ Amore.

(San Giovanni Bosco)

Grazie don Bosco, perché non ti sei arreso alla tristezza e hai donato a tutti la gioia di prendersi cura dei giovani e specialmente di coloro che non sono curati da nessuno.
Aiutaci a non arrenderci, in un mondo sempre più lontano da Dio, dacci la forza di annunciare la gioia del Vangelo a tutti quei giovani tristi, fragili che non riescono a dare senso pieno alla loro vita.

Annunci

San Giovanni Bosco


Oggi la Chiesa ricorda San Giovanni Bosco. Santo a me molto caro, esempio e guida per tutti coloro che come me hanno a cuore la felicità dei giovani. Grazie Signore per averci donato questa luce brillante, luce che illumina il cammino di tutti coloro che si prendono cura della gioia dei giovani.

Viva Don Bosco!

Ricordatevi che l’educazione è cosa del cuore. Amate i vostri figli, gli allievi, i fedeli; amateli più di voi stessi, amateli gratuitamente, alla maniera di Dio, regalate loro l’amore. Voi ci direte che li amate, forse anche troppo. Credo sia importante allora capire veramente di quale amore dobbiamo amarli; perché c’è anche l’amore sba­gliato, falso ed egoistico. Dobbiamo amarli come persone, perché sono tali: immagine del Dio vivo, capaci di intelligenza e volontà, di sentimenti e santità. Alle volte noi li amiamo perché ci ubbidiscano, per­ché siano nostri dipendenti o alleati perchè ci saranno utili in seguito; li amiamo quando ci amano, oppure per farci perdonare i nostri egoismi e ingiustizie. L’amore vero invece ce li fa amare anche quando non lo meriterebbero perchè sono cattivi, non prendo­no bei voti, sbagliano, rispondono male, si ribellano. Lo so che un amore così non è facile. Per questo vi ripeto che soltanto Dio ci può insegnare l’arte di amare come Lui e di educare. Dobbiamo invocarlo, ascoltarlo, farci da Lui aiutare. Amiamoli, perchè sono di Dio, da Lui amati e salvati come noi, figli suoi prediletti. Amiamoli come vorremmo essere amati.

(San Giovanni Bosco)

Buon Compleanno Don Bosco

Mercoledì 16 agosto del 1815, nasceva Giovanni Melchiorre Bosco, meglio noto come don Bosco.

È una delle figure più belle per me che svolgo il ministero soprattutto a favore dei giovani. Ogni volta che leggo qualcosa su don Bosco o guardo un film a lui ispirato mi commuovo.

 

Dalla buona o cattiva educazione della gioventù dipende un buon o triste avvenire della società.

(San Giovanni Bosco)

 

Anche Papa Francesco a voluto rendere protagonisti del cammino futuro della Chiesa i giovani, attraverso un nuovo percorso sinodale sul tema: «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale», la Chiesa ha infatti deciso di interrogarsi su come accompagnare i giovani a riconoscere e accogliere la chiamata all’amore e alla vita in pienezza.
La vocazione all’amore assume per ciascuno una forma concreta nella vita quotidiana attraverso una serie di scelte, che articolano stato di vita (matrimonio, ministero ordinato, vita consacrata, ecc.), professione, modalità di impegno sociale e politico, stile di vita, gestione del tempo e dei soldi, ecc. Assunte o subite, consapevoli o inconsapevoli, si tratta di scelte da cui nessuno può esimersi. Lo scopo del discernimento vocazionale è scoprire come trasformarle, alla luce della fede, in passi verso la pienezza della gioia a cui tutti siamo chiamati.

Dobbiamo impegnarci perché l’oratorio sia quel luogo dove i nostri giovani possano essere ascoltati, accompagnati, amati.

San Giovanni Bosco prega per noi.

Don Bosco

don-bosco
In ognuno di questi ragazzi, anche il più disgraziato, v’è un punto accessibile al bene. Compito di un educatore è trovare quella corda sensibile e farla vibrare.

(San Giovanni Bosco)

Un educatore deve spendere tutte le energie possibili, anche di fronte al giovane più impenetrabile al bene.

L’unico strumento educativo che possediamo è l’amore. L’amore fa vibrare il cuore di chi lo riceve.

Don Bosco prega per tutti i giovani del mondo, perché si aprano al bene, perché realizzino il disegno che Dio ha pensato per ognuno di loro.

Viva Don Bosco!

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: