spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Pavel Aleksandrovič Florenskij’

La saggezza


La saggezza sta nel sapersi limitare e nel capire le proprie forze reali.

(Pavel Aleksandrovič Florenskij)

Esagerare non è mai saggio.

Il bene rimane


La mia più intima persuasione è questa: nulla si perde completamente, nulla svanisce, ma si custodisce in qualche tempo e in qualche luogo. Ciò che è immagine del bene e ha valore rimane, anche se noi cessiamo di percepirlo.

(Pavel Aleksandrovič Florenskij)

Non saranno i nostri poveri occhi a cancellare il bene… anzi dovremmo chiedere al Signore la Grazia di poter sempre vedere la bellezza celata nei cuori delle persone, nella natura… in ogni Sua opera!

L’amicizia che dura


Se i rapporti stretti ben dispongono alle emozioni concordi, il loro terreno più propizio è l’amicizia. La potenza e la difficoltà dell’amicizia non si esprimono in un pirotecnico attimo d’eroismo, ma nella placida fiammella della pazienza di tutta una vita.

(Pavel Aleksandrovič Florenskij)

La vera amicizia non è un fuoco d’artificio che ci illumina per un breve periodo dell’esistenza, ma un lumino sempre acceso nel cammino della vita.

Nelle sue manine

photo_79

Quando il Dio-Bambino, che nelle sue Manine teneva il Mondo intero, le protese compassionevole alla Madre, terra e cielo si fermarono in somma venerazione. Quando colui che era venuto a scaldare con il suo amore tutte le creature assiderate dal freddo della morte si scaldava al fiato del bue e dell’asino legati nella stalla, anche gli alberi vegliavano.
(Pavel Aleksandrovič Florenskij)

Fermiamoci un po’ davanti al presepio vegliamo e veneriamo quel bimbo che scalda i cuori.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: