spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Paolo Borsellino’

Paolo Borsellino


Il 19 luglio del 1992 viene ucciso dalla mafia Paolo Borsellino.

Facendo riferimento ai mafiosi diceva nell’intervista: “Non hanno ancora inventato una bomba che uccida l’amore, non la inventeranno mai!

(Salvatore Borsellino, fratello di Paolo)

Annunci

La strage di via d’amelio


Palermo. Arrivano i primi soccorsi in via D’Amelio e lo scenario è terrificante: un inferno di fiamme, morte e distruzione che divora i corpi ormai senza vita del giudice Paolo Borsellino, procuratore aggiunto della Repubblica di Palermo, e degli agenti della sua scorta (Claudio Traina, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli e Eddie Walter Cosina).
Oggi un pensiero a Paolo Borsellino e la sua scorta, per non dimenticare che ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre uomini che desiderano lottare sul serio contro il male…

Non importa dove si nasce se si combatte per le stesse idee e si crede nelle stesse cose.
(Paolo Borsellino)

Le radici della Giustizia nascono nel giardino di chi ha scelto di combattere il male.

La puzza del compromesso

La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.

Paolo Borsellino (ucciso dalla mafia il 19 luglio del 1992)

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: