spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Michel Quoist’

In viaggio senza valigia

viaggioamore
Non occorrono molti bagagli per mettersi in viaggio nella vita, basta amare.
(M.Quoist)

Chi non ama, nella vita rimarrà sempre fermo, o viaggerà sempre a vuoto.

Annunci

Lo scoraggiamento

Lo scoraggiamento è sempre una prova di eccessiva fiducia in sé e di assai scarsa fiducia in Dio.
Michel Quoist

Molte volte l’unico appiglio che abbiamo è Dio, ma ci lasciamo ingannare dal pensiero che per noi non possa fare niente.

L’amore imperfetto

Più amerai, e più scoprirai le deficienze del tuo amore. Michel Quoist

Quanto più fai funzionare il cuore più ne riconosci i limiti…

Non ti fermare, continua ad amare!

L’amore imperfetto è il miracolo che tutti i giorni sperimentiamo , è il segno che il nostro cuore è capace d’amare anche nonostante i nostri limiti. È il segno che siamo fatti per un Amore più grande.

Il peccato più grande è avere una bicicletta, desiderare un auto e non pedalare più!

Ferite nascoste

La ferita che si nasconde senza volerla curare per millanteria, o per falso pudore, si infetta e si allarga. Bisogna invece esaminarla e curarla.
Se tu sei «ferito» nella tua sensibilità da un rimprovero, da una indelicatezza, da una infedeltà, da uno scacco…
non arrossire della tua emozione che non è vergognosa,
non fare il «duro» negandola, perché non è una debolezza,
non passarle accanto con disprezzo, perché essa ha la sua importanza.
Scopri con franchezza la piaga, cercane la causa: potrai, allora, curarti.

(Michel Quoist)

Più trascuriamo le ferite, più diventa difficile guarirle.

Non scoraggiatevi

Diffida di quel particolare scoraggiamento che segue ai peccati contro la castità. Il vuoto psichico che essi creano, il malessere psicologico che li accompagna, l’impressione di essere tiranneggiato dall’istinto prepotente falsano il tuo giudizio, deformando la tua colpevolezza. I peccati della carne non sono i più gravi, mentre invece lo sono quelli contro la fede, la speranza e la carità. (Michel Quoist)

Se cadiamo abbiamo due mani pronte a tirarci su: la Misericordia infinita del Signore e l’amore che possiamo donare ai fratelli.

Nessun Aroma

Amare, non è donare qualche cosa, ma soprattutto donare qualcuno. Tu amerai se ti donerai o se ti unirai interamente ai tuoi doni, anche i più materiali. Michel Quoist

Per un uomo è più prezioso uno scarabocchio di sua figlia di un profumo costoso(che per l’anima non ha nessun aroma).

Quando regaliamo qualcosa, mettiamoci dentro l’anima e non sbaglieremo mai!

Ferite

La ferita che si nasconde senza volerla curare per millanteria, o per falso pudore, si infetta e si allarga. Bisogna invece esaminarla e curarla.
Se tu sei «ferito» nella tua sensibilità da un rimprovero, da una indelicatezza, da una infedeltà, da uno scacco…
non arrossire della tua emozione che non è vergognosa,
non fare il «duro» negandola, perché non è una debolezza,
non passarle accanto con disprezzo, perché essa ha la sua importanza.
Scopri con franchezza la piaga, cercane la causa: potrai, allora, curarti.
(Michel Quoist)

La Quaresima è il tempo opportuno, per riconoscere le proprie ferite e lasciare che il Signore con il suo amore le sani.