spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Martin Luther King’

Noi continueremo ad amarvi


Il 4 Aprile del 1968 venne ucciso Martin Luther King, attivista per i diritti civili del popolo afro-americano.

Ai nostri più accaniti oppositori noi diciamo: Noi faremo fronte alla vostra capacità di infliggere sofferenze con la nostra capacità di sopportare le sofferenze; andremo incontro alla vostra forza fisica con la nostra forza d’animo. Fateci quello che volete e noi continueremo ad amarvi. Noi non possiamo in buona coscienza, obbedire alle vostre leggi ingiuste, perché la non cooperazione col male è un obbligo morale non meno della cooperazione col bene. Metteteci in prigione e noi vi ameremo ancora. Lanciate bombe sulle nostre case e minacciate i nostri figli e noi vi ameremo ancora. Mandate i vostri incappucciati sicari nelle nostre case nella notte, batteteci e lasciateci mezzi morti e noi vi ameremo ancora. Ma siate sicuri che noi vi vinceremo con la nostra capacità di soffrire. Un giorno noi conquisteremo la libertà, ma non solo per noi stessi: faremo talmente appello al vostro cuore ed alla vostra coscienza che alla lunga conquisteremo voi e la nostra vittoria sarà una duplice vittoria. L’amore è il potere più duraturo che vi sia al mondo.

(Martin Luther King)

Leggere queste poche righe, mi ha fatto venire i brividi. Quanto è potente l’amore!

Se non spendi

Se un uomo non ha scoperto nulla per cui vorrebbe morire, non è adatto a vivere.
(Martin Luther King)

Se non spendi la tua vita per qualcuno, la sprechi.

La forza di Amare

Il 4 aprile 1968 viene ucciso Martin Luther King.

La tenebra non può scacciare la tenebra: solo la luce può farlo. L’odio non può scacciare l’odio: solo l’amore può farlo. L’odio moltiplica l’odio, la violenza moltiplica la violenza, la durezza moltiplica la durezza, in una spirale discendente di distruzione. (da La forza di amare)

La forza dell’amore è capace di sconfiggere le tenebre dell’odio.