spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Etty Hillesum’

Liberi di tenersi per mano


Lasciar completamente libera una persona che si ama,
lasciarla del tutto libera di fare la sua vita,
è la cosa più difficile che ci sia.
(Etty Hillesum)

L’amore finisce quando si inizia a tenere in pugno l’amato, piuttosto che per mano.

Farò del mio meglio


Sappilo, Dio: farò del mio meglio. Non mi sottrarrò a questa vita.
Continuerò ad agire e a tentare di sviluppare tutti i doni che ho, se li ho.
Non saboterò nulla. Di tanto in tanto, però, dammi un segno.
E fa’ in modo che esca da me un po’ di musica,
fa’ in modo che trovi una forma ciò che è in me,
che lo desidera così tanto.

(Etty Hillesum)

Non sprechiamo i doni che abbiamo. Non puntiamo ad essere i migliori a tutti i costi, impegniamoci invece a fare sempre del nostro meglio.

Uscire dalla melma


Dobbiamo respingere interiormente questa inciviltà:
non possiamo coltivare in noi quell’odio
perché altrimenti il mondo non uscirà di un solo passo dalla melma.

(Etty Hillesum)

Rimanere umani…per non vivere una vita di “melma”.

Uno spicchio di cielo


27 GENNAIO GIORNO DELLA MEMORIA

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto.

Ma cosa credete, che non veda il filo spinato, non veda i forni crematori, non veda il dominio della morte? Sì, ma vedo anche uno spicchio di cielo, e in questo spicchio di cielo che ho nel cuore io vedo libertà e bellezza. Non ci credete? Invece è così!
(Etty Hillesum)

Mi piace ricordare che nonostante la sua prepotenza, il male non vincerà mai la voglia che l’uomo ha di uno spicchio di cielo, di libertà e di bellezza!

Quando tutto parla di morte e disperazione, non lasciare che il male ti rubi l’ultimo pezzettino di cielo!

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: