spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘Carlo Collodi’

L’ozio è una bruttissima malattia


Il 24 novembre del 1826 nasceva Carlo Lorenzini, conosciuto come Collodi, divenuto famoso per aver pubblicato “Le Avventure di Pinocchio”.

Oggi rendiamo omaggio ad uno degli scrittori più apprezzati del secolo scorso.

L’uomo, per tua regola, nasca ricco o povero, è obbligato in questo mondo a far qualcosa, a occuparsi, a lavorare. Guai a lasciarsi prendere dall’ozio! L’ozio è una bruttissima malattia, e bisogna guarirla subito, fin da ragazzi: se no, quando siamo grandi, non si guarisce più.”

Proprio così, meglio che i bambini e i giovani imparino subito a “muoversi per gli altri”, così da non dover rimanere immobili quando da grandi scopriranno che da seduti la vita non ha alcun senso.

Annunci

Il bene non si perde


Il 26 ottobre del 1890 muore Carlo Collodi, colui che scrisse le avventure di Pinocchio. Un omaggio a lui, scrittore apprezzato da tutti.

A ogni modo,tieni sempre a mente
che un benefizio fatto non è mai perduto.

(Carlo Collodi)

Le avventure di Pinocchio


Il 7 luglio del 1881, Collodi pubblica le prime storie di Pinocchio.

Con il titolo “La storia d’un burattino”, le imprese di Pinocchio conquistarono i piccoli lettori e non solo.

Si sa: in questo mondo bisogna tutti aiutarsi l’uno coll’altro.

(Carlo collodi)

I miracoli


Venerdì 24 novembre del 1826, nasceva Carlo Collodi, divenuto famoso per avere scritto le “Avventure di Pinocchio”.

Oggi in suo onore condividiamo un pensiero tratto dalla storia che ha affascinato diverse generazioni fino ad oggi.

I miracoli non crescono sugli alberi Pinocchio, i miracoli avvengono nel cuore!

(Grillo Parlante)

Pinocchio


Il 26 ottobre del 1890 muore Carlo Collodi, colui che scrisse le avventure di Pinocchio.

Grillo Parlante : “Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che promettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito, o sono matti o imbroglioni!”

(Le avventure di Pinocchio, Carlo Collodi)

Di solito le cose preziose richiedo tempo e fatica. Ma sappiamo bene che nella nostra vita più che le cose sono le persone ad essere preziose.

Se vuoi essere davvero ricco, circondati di persone che ti vogliano bene.

E per avere persone accanto a te che ti vogliano bene, devi imparare ad amare.

Le persone non si comprano, si guadagnano spendendo per loro tempo e fatica, usando per loro amore e tenerezza.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: