spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Articoli con tag ‘bellezza’

La bellezza nascosta


Con tutto quello che vediamo, a occhio nudo o con i mezzi tecnici, siamo arrivati a non vedere più prodigi; con tutto quello che sappiamo o che crediamo di sapere, il mondo non ha più misteri. È la realtà che si è spogliata dei suoi incantesimi? Sì e no, più che la realtà si è spogliato il nostro sguardo che sembra aver perso la capacità di vedere, insieme alle cose date, anche lo sfondo immenso del possibile fino al bordo dell’impossibile, senza il quale io credo che crediamo di vedere le cose, ma sono pezzi scorporati. (Luisa Muraro)

Di solito la vera bellezza è spesso nascosta ai nostri occhi.

La bellezza è nella storia di chi ama


Ieri si è concluso il centro estivo organizzato dalla nostra parrocchia. Tantissimi bambini e ragazzi hanno vissuto un estate indimenticabile… il filo conduttore è stato il sussidio della Fom (oratori milanesi) col tema “Bella Storia”. Ieri sera alla fine dello spettacolo di fine centro estivo abbiamo consegnato a tutti gli animatori la maglietta con scritto lo slogan suggerito:

“La bellezza è nella storia di chi ama”.

Tocca a voi cari giovani a rendere il mondo più bello! Siete la Speranza di un mondo migliore!

Amore e bellezza


Nella misura in cui l’amore cresce in te,
cresce anche la tua bellezza,
poiché l’amore è la bellezza dell’anima.

(Sant’Agostino)

La forza della bellezza


Questa mattina dopo aver vissuto con i giovani e ragazzi della mia parrocchia e della mia diocesi, due giorni alla scoperta della bellezza delle persone che vivono il carisma dell’associazione Papa Giovanni XXIII, fondata da Don Oreste Benzi, scopriremo la bellezza del lavoro degli artisti che hanno messo a disposizione i loro doni per l’annuncio del Vangelo. Siamo infatti partiti presto… destinazione Ravenna dove scopriremo attraverso la bellezza dei mosaici ravennati, la bellezza della catechesi attraverso l’arte.

La forza della bellezza esiste in misura non minore della forza magnetica e di quella di gravità.

(Pavel Florenskij)

L’opera delle Tue mani


Ti ringrazio, o mio Creatore e Signore, di tutte le gioie che mi hai fatto gustare nell’estasi in cui mi ha rapito la contemplazione delle opere delle tue mani.
Keplero (astronomo, 1571 – 1630)

Più scopri il mondo più intuisci la grandezza di Colui che l’ha creato.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: