spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


Un gesto sarà tanto più comunicativo
quanto non solo comunicherà informazioni,
ma metterà in rapporto le persone
.

(Carlo Maria Martini)

In questo periodo particolare la Chiesa ha scelto per il bene comune la massima prudenza. La S.Messa a porte chiuse.

Non nascondo le prime volte la fatica di celebrare da solo… era solo un impressione però perché i gesti durante la celebrazione mi mettevano in relazione con tutta la mia comunità, capivo che non ero solo in quella cappellina… grazie alla celebrazione eucaristica mi sentivo in relazione con tutto il mondo!

Non c’è modo più profondo che la S.Messa per essere “vicino” alle persone… soprattutto alle più deboli, alle più lontane.

Carissimi parrocchiani quando dico che anche se a porte chiuse, continuo a celebrare la Messa, non è un informazione ma un’occasione per sentirci davvero in relazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: