spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

La bensina


Il 23 ottobre del 1920 nasceva un grande scrittore: Gianni Rodari.
Oggi condivido con voi una delle sue tante filastrocche.

La bensina

Al professor Grammaticus
disse una signorina:
“Ieri la nostra macchina
restò senza bensina”.

Rispose il professore:
“La cosa non mi stupisce.
La bensina senza zeta
è così che vi tradisce.

Quand’anche aveste avuto
il serbatoio pieno,
poca strada facevate
con quella zeta in meno…

La gente non riflette
tira avanti in allegria:
ma gli errori non perdonano
e vi lasciano a mezza via”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: