spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


Fin dal secolo VI nei libri liturgici latini viene associato il culto dei due apostoli Filippo e Giacomo il Minore. Filippo, di Betsaida come Pietro e Andrea, probabilmente discepolo di Giovanni Battista, fu tra i primi ad essere chiamato da Gesù, al quale egli portò poi Natanaele (Bartolomeo) dicendo a quest’ultimo: «Abbiamo trovato Colui del quale scrissero Mosè e i profeti». Gesù si rivolge a lui nella prima moltiplicazione dei pani, e nel discorso dell’ultima Cena è Filippo che chiede al Maestro: «Signore, mostraci il Padre»; e dopo l’Ascensione, nella Pentecoste riceve con gli altri apostoli lo Spirito Santo. Filippo avrebbe evangelizzato la Frigia e sarebbe morto martire sotto Domiziano a Gerapoli, crocifisso a testa in giù. San Giacomo, detto il Minore per distinguerlo dall’omonimo apostolo, nei Vangeli di Matteo e Marco è chiamato “cugino del Signore” (sua madre era cognata della Madonna). Negli Atti degli Apostoli occupa una posizione di rilievo: viene informato dalla miracolosa liberazione di Pietro ad opera dell’Angelo; partecipa al concilio di Gerusalemme proponendo alcune norme per una pacifica convivenza fra i cristiani di origine giudaica e quelli di origine pagana; infine, dà suggerimenti pratici a san Paolo rientrato a Gerusalemme dopo il suo terzo viaggio missionario. Sua è la prima delle 7 lettere che nel catalogo del Nuovo Testamento sono dette “cattoliche”. L’apostolo tratta della necessità e dell’efficacia della preghiera con assoluta fiducia a Dio, dell’origine e della natura delle tentazioni, dell’esercizio continuo della carità affermando che «la fede senza le opere è morta». Giacomo morì per ordine del sommo sacerdote Hannan II, che approfittò dell’assenza del procuratore Festo, ma per questo fu poi esautorato dal re Agrippa. Dopo essere stato precipitato dal pinnacolo del Tempio, essendo ancora in vita, il martire perdonò ai suoi carnefici, suscitando l’ammirazione tra i Giudei più assennati.

Santi Filippo e Giacomo pregate per noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: