spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


Gratitudine

Vangelo (Lc 1,39-45)

In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda.
Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me?

Nella vita ordinaria noi raramente ci rendiamo conto che riceviamo molto di più di ciò che diamo, e che è solo con la gratitudine che la vita si arricchisce.

(Dietrich Bonhoeffer)

In questa Domenica che ci avvicina sempre più al Natale, voglio fare mie le parole di Elisabetta, lo stupore di una visita così carica di significato! Un Dio che si fa vicino, che viene a visitarmi! Un sussulto di gioia… che solo chi è riconoscente può avere il dono di farne esperienza.

Oggi mi fermo un momento, mi regalo un po’ di silenzio per ringraziare il Signore di un dono così grande, un dono che non è frutto del nostro merito, ma Suo desiderio di Amore per noi fragili creature.

È vero… chi ringrazia si sente più ricco!

Grazie Signore per ogni tuo dono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: