spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 11/11/2018

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (B)


Quantità o qualità?

Dal Vangelo di oggi (Mc 12,38-44)

In quel tempo, Gesù [nel tempio] diceva alla folla nel suo insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e pregano a lungo per farsi vedere. Essi riceveranno una condanna più severa». Seduto di fronte al tesoro, osservava come la folla vi gettava monete. Tanti ricchi ne gettavano molte. Ma, venuta una vedova povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo. Allora, chiamati a sé i suoi discepoli, disse loro: «In verità io vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere».

Assumere lo sguardo di Dio, che si accorge della sincerità delle azioni di ognuno, uno sguardo intelligente, che non si ferma all’apparenza, che guarda il cuore…

Gesù non si accontenta del superfluo, Gesù è esigente… Gesù ci ha dato tutto e ci chiede tutto! Non per impoverirci, ma per rendere ricca la nostra esistenza, per la nostra piena felicità.

I discepoli hanno bisogno di imparare lo sguardo del Maestro, non lasciarsi ingannare dalle apparenze…

Volete davvero mettervi a servizio di Dio? Non donate cose… donate voi stessi… come ha fatto quella povera vedova, che nella confusione del Tempio sarebbe passata inosservata. Gesù invece ne fa un modello per tutti.

Gesù non punta sulla quantità delle cose che abbiamo, ma sulla qualità di ciò che siamo, e la qualità di un uomo si misura tenendo conto di ciò che dona non di ciò che possiede.

anche se uno è nell’abbondanza, la sua vita non dipende da ciò che egli possiede. (Lc 12,15)

Aiutaci Signore a fare della nostra vita un dono, solo così capiremo quanto sia bello riscoprire la qualità della vera vita: c’è più gioia nel dare che nel ricevere!

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: