spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Antoon van Dyck


Il 9 dicembre del 1640, moriva a soli 41 anni Antoon van Dyck, un pittore fiammingo, principalmente ritrattista, che divenne il primo pittore di corte in Inghilterra, dopo un lungo soggiorno in Italia. È universalmente noto per i ritratti della nobiltà genovese e di Carlo I re d’Inghilterra, dei membri della sua famiglia e della sua corte. Con il suo metodo di pittura di rilassata eleganza, influenzò i ritrattisti inglesi, come Peter Lely, per i successivi anni. Oltre ai ritratti, per i quali fu molto apprezzato, si occupò anche di soggetti biblici e mitologici, introducendo alcune notevoli innovazioni pittoriche.

Oggi ci lasciamo illuminare da un suo dipinto che ritrae Maria con Gesù e Santa Caterina d’Alessandria.

Mi piace vedere la tenerezza dello sguardo di Maria che incrocia quello di suo figlio.

Commenti su: "Antoon van Dyck" (2)

  1. Veronica ha detto:

    Salve, avete notizie sulla collocazione dell’opera?
    Grazie in anticipo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: