spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Briciole di opportunità

Dal Vangelo di oggi (Mt 15,21-28)

In quel tempo, partito di là, Gesù si ritirò verso la zona di Tiro e di Sidòne. Ed ecco una donna Cananèa, che veniva da quella regione, si mise a gridare: «Pietà di me, Signore, figlio di Davide! Mia figlia è molto tormentata da un demonio». Ma egli non le rivolse neppure una parola.
Allora i suoi discepoli gli si avvicinarono e lo implorarono: «Esaudiscila, perché ci viene dietro gridando!». Egli rispose: «Non sono stato mandato se non alle pecore perdute della casa d’Israele». Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: «Signore, aiutami!». Ed egli rispose: «Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». «È vero, Signore – disse la donna –, eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni».
Allora Gesù le replicò: «Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri». E da quell’istante sua figlia fu guarita.

Ti bastan poche briciole, lo stretto indispensabile e i tuoi malanni puoi dimenticar; In fondo basta il minimo, sapessi quanto è facile, trovar quel po’ che occorre per campar!

(Baloo, in Il libro della giungla, 1967)

La donna Cananea ha un gran merito, quello di riconoscere nelle briciole non uno scarto, ma la possibilità di sfamarsi.

Nella famoso libro della giungla Baloo dice che bastano poche briciole… Dobbiamo allora stare attenti a non sprecare ciò che ci offre il Signore ogni giorno per la nostra felicità.

A volte sono proprio quelle piccole briciole che molti scartano a nutrire la nostra vita spirituale.

Un incontro inaspettato, una persona da ascoltare, da aiutare. Una Parola da ascoltare…

Signore molte volte nelle nostre tavole abbonda il pane, e noi lo sprechiamo.

Aiutaci a non sprecare il dono della Tua presenza nella nostra vita e fa che neanche una briciola del Tuo amore sia sprecata, ma condivisa con i fratelli che ancora non ti hanno conosciuto davvero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...