spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 13/07/2017

Gente della strada


C’è gente che Dio prende e mette da parte. Ma ce n’è altra che egli lascia nella moltitudine, che non «ritira dal mondo». È gente che fa un lavoro ordinario, che ha una famiglia ordinaria o che vive un’ordinaria vita da celibe. Gente che ha malattie ordinarie, e lutti ordinari. Gente che ha una casa ordinaria, e vestiti ordinari. È la gente della vita ordinaria. Gente che si incontra in una qualsiasi strada. Costoro amano il loro uscio che si apre sulla via, come i loro fratelli invisibili al mondo amano la porta che si è richiusa definitivamente sopra di essi. Noialtri, gente della strada, crediamo con tutte le nostre forze che questa strada, che questo mondo dove Dio ci ha messo è per noi il luogo della nostra santità. Noi crediamo che niente di necessario ci manca. Perché se questo necessario ci mancasse, Dio ce lo avrebbe già dato.

(Madeleine Delbrêl)

Le strade indicano un movimento… essere cristiani della strada, significa essere cristiani in movimento.

Non fermiamoci di fronte alle difficoltà, continuiamo a camminare sulle strade del mondo, per annunciare l’Amore di Dio, sostenuti dalle preghiere di coloro che hanno scelto come luogo di santità la casa (per farne luogo di preghiera e ristoro per tutti).

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: