spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 15/01/2017

II Domenica del Tempo Ordinario (A)

st-john
Qual è la potenza che ci salva?

Dal Vangelo di oggi (Gv 1,29-34)

In quel tempo, Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: «Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: “Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me”. Io non lo conoscevo, ma sono venuto a battezzare nell’acqua, perché egli fosse manifestato a Israele».
Giovanni testimoniò dicendo: «Ho contemplato lo Spirito discendere come una colomba dal cielo e rimanere su di lui. Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell’acqua mi disse: “Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito Santo”. E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio».

Qual è la potenza che ci salva?

Un drago? Un guerriero potente?

Un agnello… animale mite, che dona la sua vita per noi.

La potenza che ci salva è l’amore di un Dio che muore per noi.

Per salvarci dall’egoismo e dalla cattiveria.

Il Dio della tenerezza ha scelto un bimbo per venire tra noi e un agnello per indicare che voleva fare sul serio, nessuna bacchetta magica per la Salvezza, ma la sua vita! Vita di un vero Dio e un vero uomo.

Chi ci può salvare dalla nostra miseria? Colui che l’ha conosciuta.

Gesù ha voluto farsi vicino, prendere su di sé il nostro peccato, per liberarci dal potere delle tenebre.

Chi salverà questo mondo che non riesce a liberarsi delle tenebre?

Gesù ce l’ha insegnato: L’amore salverà il mondo!

Sei pronto a seguire Gesù? A donare la tua vita? ad amare sul serio?

Ho visto con i miei occhi molte volte la potenza dell’amore strappare qualcuno dalle tenebre più oscure.

Aiutaci Signore ad essere tuoi discepoli, pronti ad amare come tu ci hai insegnato.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: