spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


L’educazione è il momento che decide se noi amiamo abbastanza il mondo da assumercene la responsabilità e salvarlo così dalla rovina, che è inevitabile senza il rinnovamento, senza l’arrivo di esseri nuovi, di giovani. Nell’educazione si decide anche se noi amiamo tanto i nostri figli da non estrometterli dal nostro mondo lasciandoli in balìa di se stessi, tanto da non strappargli di mano la loro occasione d’intraprendere qualcosa di nuovo, qualcosa d’imprevedibile per noi; e prepararli invece al compito di rinnovare un mondo che sarà comune a tutti. (Hannah Arendt)

L’educazione deve scaturire dal cuore, se getti la spugna nel campo educativo, hai scelto di smettere di amare quella persona. L’educazione è il compito più impegnativo che doniamo ai nostri giovani, ai nostri figli…

Se dovete scegliere dove spendere le vostre energie, scegliete la strada dell’educare.

Ricordatevi che senza amore è impossibile educare.

Educare non è formare burattini che eseguono i nostri comandi, educare è formare persone libere, che scelgono di vivere una vita buona, bella e giusta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...