spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Uno dei testimoni di Misericordia che Papa Francesco ha voluto donarci in questo Anno Santo, insieme a Padre Pio è San Leopoldo Mandić il santo della Riconciliazione.

Oggi la Chiesa fa memoria di questo piccolo, grande uomo.

È precisamente un cuore di padre che noi vogliamo incontrare quando andiamo nel confessionale

(Papa Francesco)

La grandezza di padre Leopoldo è altrove: nell’immolarsi, nel donarsi, giorno dopo giorno, per tutto il tempo della sua vita sacerdotale, cioè per 52 anni, nel silenzio, nella riservatezza, nell’umiltà di una celletta-confessionale: “Il buon pastore offre la vita per le pecore”. Padre Leopoldo era sempre lì, pronto e sorridente, prudente e modesto, confidente discreto e padre fedele delle anime, maestro rispettoso e consigliere spirituale comprensivo e paziente. Se si volesse definirlo con una parola sola, come durante la sua vita facevano i suoi penitenti e confratelli, allora egli è “il confessore”… Eppure proprio in questo sta la sua grandezza, in questo suo scomparire per far posto al vero Pastore delle anime.

(San Giovanni Paolo II, Omelia per la canonizzazione di padre Leopoldo)

Spero ci siano tanti miei fratelli che possano vivere questo splendido abbraccio della Misericordia e spero ci siano tanti miei confratelli desiderosi di essere strumento dell’amore di Dio, capaci di scomparire per far posto al vero Pastore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...