spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


Il 14 aprile del 1980 muore Gianni Rodari, con le sue storie fantastiche ha fatto viaggiare con l’immaginazione due generazioni di bambini e tuttora i suoi libri sono tra i più letti dai giovanissimi.

Oggi il buongiorno è un omaggio a questo straordinario artista:
Un «libbro» con due b sarà soltanto un libro più pesante degli altri, o un libro sbagliato, o un libro specialissimo?

Non cercate figli perfetti, cercate figli che quando sbagliano, non finiscano in una fossa sepolti di vergogna o derisioni, ma su un trampolino capace di rimetterli in piedi, per continuare ad appassionarsi alla conoscenza e cercare gli strumenti utili alla loro vita per avere con gli altri un rapporto più umano e più vero.
Lo sbaglio non sia una fossa in cui cadere, ma un segnale stradale, per non commettere più quell’errore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...