spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


Siamo entrati da poco nella settimana Santa e in questi giorni (lun,mar,mer) ci viene presentata la figura di Giuda. Una figura che si inserisce nel cammino verso la Pasqua, ci vuol forse sottolineare l’importanza dell’insuccesso e della sconfitta sulla vita di Giuda?

Io credo che sia un modo, invece per sottolineare, quanto sia importante, non lasciarsi andare nello sconforto, non condannarci da soli, non pensare di rimanere fuori dalla misericordia infinita di Gesù.

La Chiesa, che ha canonizzato tanti individui, non si è mai pronunciata sulla dannazione di alcuno. Neppure su quella di Giuda, che divenne per così dire l’esponente di quello di cui tutti i peccatori sono corresponsabili. Chi può sapere di che tipo fu il pentimento che egli provò, quando vide che Gesù era stato condannato (Mt 27,3)? (Hans Urs von Balthasar)

Il pensiero di questo profondo teologo, che stimo molto, mi ha fatto pensare al volto misericordioso di Gesù.

Se solo Giuda avesse avuto il coraggio di incrociare il volto di Gesù, non si sarebbe mai disperato per averlo tradito.

Ecco la differenza tra Giuda e Pietro!

Pietro si lascia attraversare dallo sguardo misericordioso di Gesù, Giuda invece si fa giustizia da solo. Non riesce a sopportare il peso di un tradimento così grande!
Gesù non condanna nessuno, purtroppo è Giuda che si condanna da solo.

La figura di Giuda, ci aiuti sempre più ad avere il coraggio di rialzarci dopo ogni caduta, avere il coraggio di incrociare lo sguardo misericordioso di Cristo, uno sguardo che non condanna, uno sguardo che riscatta, che rialza, che ridona dignità!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...