spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono


Cristo, re dei cieli e vero agricoltore, venendo verso l’umanità, devastata dal peccato, prese un corpo umano, e, portando la croce come strumento di lavoro, dissodò l’anima arida e incolta, ne strappò via le spine e i rovi degli spiriti malvagi, divelse il loglio del male e gettò al fuoco tutta la paglia dei peccati.
(San Macario)

Gesù è venuto a trasformare il nostro cuore in un giardino dove poter seminare semi di bontà, di verità e di giustizia.

Dobbiamo impegnarci a custodire il nostro cuore come giardino prezioso del Signore. Avere la pazienza di togliere le erbacce (il loglio) ogni giorno, perché un buon contadino sa che l’orto se è curato quotidianamente, le erbacce sono più tenere da estirpare e non prendono il sopravvento…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...