spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 05/11/2015

Ti amo, ti amo, ti amo

Credo in me, un piccolo nulla cui il Padre ha regalato un cuore. Innestato nel suo.
Se ogni mattina, a ogni risveglio, sapessi ascoltare la sua voce che mi sussurra: «Io ti amo, io ti amo, io ti amo», allora diventerei come un bambino preso in braccio, che anche se è sollevato da terra, anche se si trova in una posizione instabile, si abbandona felice e senza timore fra le braccia dei suoi genitori. E questa è la fede!   (Padre Ermes Ronchi)

Grazie, grazie, grazie… infinitamente grazie Signore per tutto l’amore che ci doni.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: