spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 03/11/2015

Donarsi con gioia

Dalla prima lettura di oggi (Rm 12,5-16a)

Fratelli, noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo in Cristo e, ciascuno per la sua parte, siamo membra gli uni degli altri. Abbiamo doni diversi secondo la grazia data a ciascuno di noi: chi ha il dono della profezia la eserciti secondo ciò che detta la fede; chi ha un ministero attenda al ministero; chi insegna si dedichi all’insegnamento; chi esorta si dedichi all’esortazione. Chi dona, lo faccia con semplicità; chi presiede, presieda con diligenza; chi fa opere di misericordia, le compia con gioia. La carità non sia ipocrita: detestate il male, attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda. Non siate pigri nel fare il bene, siate invece ferventi nello spirito; servite il Signore. Siate lieti nella speranza, costanti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera. Condividete le necessità dei santi; siate premurosi nell’ospitalità. Benedite coloro che vi perseguitano, benedite e non maledite. Rallegratevi con quelli che sono nella gioia; piangete con quelli che sono nel pianto. Abbiate i medesimi sentimenti gli uni verso gli altri; non nutrite desideri di grandezza; volgetevi piuttosto a ciò che è umile.

Stupenda la prima lettura di oggi…

Ogni tanto qualcuno mi chiede come poter ripartire insieme a Gesù…

Innanzitutto riconosci i doni che il Signore ti ha fatto ( e ricorda che i tuoi doni sono sempre per gli altri, a favore dei fratelli!)

Poi metti a disposizione i tuoi doni con gioia!

“ Non siate pigri nel fare il bene” … La pigrizia è proprio un ostacolo grande, perché lascia il nostro cuore inoperoso, mentre avrebbe bisogno di essere sempre in movimento!

Dobbiamo poi chiedere il dono di poter gioire con chi gioisce e ancor di più consolare chi è nel pianto.

Se leggete bene questi versetti della lettera di San Paolo ai Romani, esprimono sempre un’attenzione verso gli altri, una tensione che mette gli altri al primo posto…

“Siate premurosi nell’ospitalità” per ricordarci l’importanza dell’accoglienza.

Hai voglia di ripartire con Gesù? Fai tuoi questi consigli di San Paolo.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: