spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 31/10/2015

Zucca vuota

Halloween o festa dei Santi ?

Qualcuno (secondo me esagera un pochino) vede la festa di halloween come terreno buono per il Male.

Qualcun altro vede la festa di halloween come un’ occasione per evadere e sballarsi…

Qualcuno invece vede halloween, come un occasione buona per le relazioni con i propri paesani.
Condivido con voi un post che ho scritto due anni fa su questo tema:

Aglioween
La Signora Pina, lo sa che il 31 ottobre deve lavorare tutto il giorno, per confezionare i dolcetti che la sera distribuisce a tutti i bambini che suoneranno al suo campanello, non vede l’ora di vedere i loro sorrisi, di ricevere i loro bacini. La Signora Pina non ha paura dei vampiri, perché la sua cucina è ricca di aglio, “purifica tutto” mi dice sempre, e quando viene a confessarsi, un po’ di penitenza la faccio anch’io, ma sinceramente la faccio volentieri. La Signora Pina ha quasi novant’anni, è da sola e dice che la sera di Agliouin (non c’è modo di dirlo diversamente), lei è contenta perché può festeggiare la festa di tutti i santi felice, di aver reso più dolce la vita di quei bimbi che bussano alla sua porta.
Quant’è bella la semplicità… agliouin dai gusto alla tua vita…fai come la Signora Pina, apri la porta, condividi quello che hai e la vita ti sorriderà.

Qualcuno invece approfitta di halloween, per fare affari (come a carnevale, a Natale…) (in tempo di crisi una boccata d’ossigeno farà poi così male?)

Io non mi preoccupo di chi ad halloween si veste da strega o da zombie, Il problema non è vestirsi da zombie ad halloween, ma essere uno zombie tutto l’anno… morti che camminano.

Il Diavolo purtroppo non è una zucca vuota, è molto intelligente e sa bene come tenerci lontano da Gesù. E non si accontenta di un giorno solo! Ogni istante cerca di allontanarci da Gesù e soprattutto nel momento in cui più ne abbiamo bisogno…

Allora anche noi non dobbiamo avere la zucca vuota, una testa che si può riempire di ogni suggestione!

I pensieri maligni entrano solo se facciamo loro spazio… Se invece nella nostra testa ci sono progetti di bene e nel nostro cuore coltiviamo sogni, non dobbiamo temere niente…

Personalmente stasera ringrazierò il Signore per il dono grande dei Santi, invocherò i Santi a cui sono più legato, e se qualche bambino verrà a suonare il campanello, non gli farò mancare un dolcetto e un invito ad una festa più grande: La Messa!

Domani ancor più mi impegnerò a celebrare la Santa Messa come una vera e grande festa! Una festa che non parla di zombie e streghe, ma di uomini vivi! Che hanno saputo amare! Una festa a cui ci invita l’uomo vivo per eccellenza: Gesù! Che ci ha preparato un banchetto che ci parla del suo Amore per noi.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: