spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 28/08/2015

S.Agostino

Poteva esserci misericordia verso di noi infelici maggiore di quella che indusse il Creatore del cielo a scendere dal cielo e il Creatore della terra a rivestirsi di un corpo mortale? Quella stessa misericordia indusse il Signore del mondo a rivestirsi della natura di servo, di modo che pur essendo pane avesse fame, pur essendo la sazietà piena avesse sete, pur essendo la potenza divenisse debole, pur essendo la salvezza venisse ferito, pur essendo vita potesse morire. E tutto questo per saziare la nostra fame, alleviare la nostra arsura, rafforzare la nostra debolezza, cancellare la nostra iniquità,accendere la nostra carità.

Splendido pensiero di S.Agostino che ci dice quanto sia grande l’amore di Dio per noi.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: