spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per febbraio, 2015

Un impegno necessario

« Non si dica quella solita frase poco seria: la politica è una cosa ‘brutta’! No: l’impegno politico, cioè l’impegno diretto alla costruzione cristianamente ispirata della società in tutti i suoi ordinamenti a cominciare dall’economico, è un impegno di umanità e di santità: è un impegno che deve potere convogliare verso di sé gli sforzi di una vita tutta tessuta di preghiera, di meditazione, di prudenza, di fortezza, di giustizia e di carità. »
(Da La nostra vocazione sociale. Giorgio La Pira)

La politica riguarda innanzitutto l’uomo. Bisogna fare della politica quel terreno buono, dove impegnarsi per gli altri. Finchè non è così, la politica è quella mano che invece di risollevare l’uomo lo schiaccia e lo soffoca.

il peggior peccato

Ho commesso il peggior peccato che uno possa commettere: non sono stato felice.
(Jorge Luis Borges)

Il cammino di Quaresima non è un cammino di tristezza, ma un cammino in cui cerco di eliminare tutti gli ostacoli che mi negano la felicità vera! Perché è davvero un peccato vivere tristi.

Perdonare

Perdonare significa aprire la porta per liberare qualcuno e realizzare che eri tu il prigioniero.
(Lewis B. Smedes)

Se vuoi essere davvero libero, perdona. Come ci ha insegnato Gesù. Perché fino a quando non perdonerai sarai prigioniero di quella persona.

Abbracciabile

Il mondo non è comprensibile, ma è abbracciabile. (Martin Buber)

Molte volte ci sono incomprensioni, tra genitori e figli… Quando non riesci più a capirci niente, quando non si sa a chi dare la colpa, quando la tristezza sta per invadere il cuore, cara mamma o caro papà, vi rimane sempre una sola cosa da fare per i vostri figli, amarli, fargli sentire che per nessun motivo al mondo da voi mancherà il vostro abbraccio!

La strada della salute

La strada della salute è la carità. (Beato Tommaso Maria Fusco)

Se vuoi far star bene una persona, amala!

Imparare

Imparare è un’esperienza, tutto il resto è solo informazione. (Albert Einstein)

Puoi leggere libri e libri sul nuoto, ma se non ti butti in acqua, a nuotare non imparerai mai.

Così è la vita, non c’è un manuale di istruzioni, siamo nati per amare, ma finché non inizi ad amare non imparerai mai.

I Domenica di Quaresima (B)

Prima Lettura (Gn 9,8-15)

io disse a Noè e ai suoi figli con lui: «Quanto a me, ecco io stabilisco la mia alleanza con voi e con i vostri discendenti dopo di voi, con ogni essere vivente che è con voi, uccelli, bestiame e animali selvatici, con tutti gli animali che sono usciti dall’arca, con tutti gli animali della terra. Io stabilisco la mia alleanza con voi: non sarà più distrutta alcuna carne dalle acque del diluvio, né il diluvio devasterà più la terra».
Dio disse:
«Questo è il segno dell’alleanza,
che io pongo tra me e voi
e ogni essere vivente che è con voi,
per tutte le generazioni future.
Pongo il mio arco sulle nubi,
perché sia il segno dell’alleanza
tra me e la terra.
Quando ammasserò le nubi sulla terra
e apparirà l’arco sulle nubi,
ricorderò la mia alleanza
che è tra me e voi
e ogni essere che vive in ogni carne,
e non ci saranno più le acque per il diluvio,
per distruggere ogni carne».

Vangelo (Mc 1,12-15)

In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».

Il Diluvio ci aiuta nella meditazione… a fare due scelte:

1) Annegare le cose sterili:
Cosa ci fa perdere tempo? Quali attività rubano tempo al nostro rapporto con Dio e i Fratelli?

2) Salvare le cose feconde (vd. Coppie di animali):
Cosa ci aiuta a portare frutto? Quali attività mi aiutano a prendermi cura del prossimo?

Vogliamo morire nell’acqua del diluvio?
cioè lasciarci travolgere dalle passioni negative: odio, disprezzo..
Oppure rinascere dall’acqua del Battesimo?
Cioè vivere le passioni positive: la voglia di amare, la forza e la determinazione per sconfiggere il male, il desiderio di vivere da fratelli…

Per rinascere nel Battesimo è necessaria una continua conversione! Ci immergiamo nella relazione più importante della nostra vita: la nostra storia si intreccia con quella di Gesù.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: