spunti e riflessioni, per un giorno che sia davvero buono

Archivio per 14/06/2014

Te lo giuro, non lo faccio più

Dal Vangelo di oggi (Mt 5,33-37)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete anche inteso che fu detto agli antichi: “Non giurerai il falso, ma adempirai verso il Signore i tuoi giuramenti”. Ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi, né per Gerusalemme, perché è la città del grande Re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare: “Sì, sì”; “No, no”; il di più viene dal Maligno».

Oggi il Signore, ci vuole insegnare l’umiltà. Alcune volte si fanno giuramenti che non possono realizzarsi. Come possiamo esser certi di non sbagliare di nuovo? Ecco perché il Signore chiede di non giurare…

Piuttosto promettiamo di impegnarci, con l’aiuto del Signore, a migliorare sempre di più ogni giorno.
La nostra vita sia accompagnata sempre dalla verità, così da non aver bisogno di giurare il falso per coprire qualche nostro limite.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: